mostre ed eventi futuri

ESTUARIO NOSTRO mercoledì 16 marzo 2016 ore 17.30

L'ARTE DEL CERER GIOVANNI TALAMINI TRA VENEZIA E COSTANTINOPOLI. Dal Doge al Sultano, con le navi della Serenissima.

 

Due relatrici per un artista che a Venezia della metà del '700 era molto conosciuto. Rossana Vitale d'Alberton e Barbara Marengo Scarante ripercorrono, da diverse visuali, la vita, le opere e la diffusione dell'arte di Giovanni Battista Talamini, cerer ed alchimista. Dal Cadore alla Serenissima e da qui a Costantinopoli, attraverso gli auspici dell'amministrazione veneziana fino alla corte del Sultano, le cere di Talamini solcano il mare e, grazie a delicate vie diplomatiche, vengono a contatto con la raffinata e smisurata corte del Topkapi. Un percorso affascinante, frutto della ricerca di Rossana Vitale d'Alberton attualizzata dai dati storici di Barbara Marengo Scarante, sulle onde del golfo di Venezia attraverso le antiche rotte delle mude.
L'eclettico Talamini ed il suo Palazzo a Rialto, il bailo veneziano sulle rive del Bosforo, i funzionari della Razon della Serenissima, i Capitani da mar, il Doge ed il Sultano, il Senato veneziano e l'harem del Serraglio, famigli ed allievi, dragomanni e corrieri, tutto concorre a fare della vita di Giovanni Battista Talamini un unicum originale.
Vitale e Marengo ripropongono qusta storia tipicamente veneziana ed internazionale dove arte, cultura, storia e tradizione si uniscono ad una visione pragmatica di una Venezia industriale.